La libertà è avere coscienza della propria oppressione, ci disse Simone Weil